In primo piano

Lettera del Dirigente Scolastico alla Comunità Educante

By 11 Settembre 2022No Comments

Per me l’espressione più adatta alla gioia si sintetizza nel verbo cominciare.
Iniziamo tutti tenendoci per mano.
Da lunedì 12 settembre potremo ammirare i sorrisi di tutti: quelli di chi si ritrova e quelli di chi si conosce per la prima volta.
L’incontro atteso, le aspettative, il battito dei cuori… l’ inizio della scuola è la cornice dei sorrisi e degli sguardi che traducono la sorpresa e le emozioni del primo giorno: di grandi e piccoli.
Per arrivare a questo punto è convolato l’impegno di tutti: la cura dei dettagli, la predisposizione delle classi, la festa.
Nel fremito della Scuola che si rinnova anno dopo anno e dei primi incontri organizzativi colgo la gioia e l’attesa.
E’ un privilegio che mi consente di percepire da più punti di vista il senso della scuola, l’inebriante sensazione di rinascita, la Primavera dello Spirito che si inala in ogni andito dell’ambiente.
Per questo ringrazio il personale tutto che ha curato, nonostante tante falle istituzionali,  gli aspetti dell’organizzazione per garantire una ripresa serena e un buon inizio a bambini e giovani alunni.
Ringrazio soprattutto la DSGA, Dottoressa Bagni, infaticabile nel suo lavoro e lo Staff del Dirigente.
Ringrazio gli insegnanti che con i loro sorrisi rassicuranti tenderanno la mano ai ragazzi per comunicare il calore e il senso di Comunità che qui da noi è di casa.
Ringrazio le famiglie che con discrezione si sono affidate alla Scuola e ne hanno gratificato le scelte e l’impegno.
Ringrazio l’Associazione Genitori che ha vivificato con il campo estivo le lunghe giornate dell’Amministrazione.
Il personale ATA che lavora alacremente senza trascurare i dettagli.
Ci attende un anno meraviglioso insieme.
Tutti.
Stiamo crescendo come Comunità di Intenti e ciascuno di voi ha contribuito con la sua presenza e disponibilità al progetto formativo di mettere in campo la Nostra Scuola in tutta la sua grande bellezza.
Buon anno scolastico a tutti!
Con il sorriso e il sole dentro… sempre.

Manuela